SATI START

CONDOTTO SBARRE POTENZA

I condotti sbarre SATISTART sono costruiti in conformità alle Norme in vigore del prodotto.

I sistemi sono estremamente semplici e veloci da installare perché elementi rettilinei, alimentazioni e giunti flessibili si raccordano per mezzo di giunzioni ad innesto rapido.

Le spine sono manovrabili sotto tensione, evitando così fermi di produzione.

Con molta semplicità e in tempi ridottissimi si possono smontare e rimontare e/o modificare impianti già installati.

Quanto sopra evidenzia che la soluzione dei sistemi in condotti sbarre è molto più economica rispetto ai tradizionali impianti realizzati in cavo.

L’involucro esterno dei condotti sbarre è costituito da profilato in Alluminio che garantisce al prodotto robustezza, peso estremamente contenuto, conducibilità superiore a qualsiasi altro metallo, longevità perché adattabile a qualsiasi condizione ambientale. Inoltre, grazie alla sua sezione e alla sua continuità elettrica svolge anche la funzione di conduttore di protezione (PE).

Bassissima emissione elettromagnetica rispetto a sistemi di impianti realizzati in cavo e condotti sbarre con involucro in lamiera di acciaio. Ideale per le strutture ospedaliere e centri elaborazione dati.

I sistemi sono previsti per operare ad una temperatura ambiente di 40° C. La serie di condotti sbarre SATISTART viene utilizzata nelle industrie, nel terziario e nei magazzini dove necessita una distribuzione elettrica per impianti di media e piccola potenza.

Tutto il sistema SATISTART assicura un grado di protezione IP52. Con l’aggiunta di otturatori per finestre raggiunge il grado di protezione IP55. Non propagante l’incendio secondo la normativa in vigore.

ELEMENTI RETTILINEI

- 4 distinte portate 63A/100A/160A/250A.
- 4 conduttori in Alluminio di pari sezione.
- Nell’elemento rettilineo i conduttori sono separati da un reggibandella in tecnopolimero autoestinguente.
- Montaggio rapido a scatto e blocco con serraggio a vite che garantisce la continuità elettrica del conduttore di protezione (involucro).

ALIMENTAZIONI

- Le alimentazioni sono fornite con le rispettive chiusure di fine linea.
- Il collegamento è rapido come negli elementi rettilinei.
- Sono fornite in due versioni: con giunto (sinistra) e senza giunto (destra).
- Le alimentazioni da 63A/100A sono dotate di piastra di fissaggio per capicorda con sezioni fino a 25 mm2, quelle da 160A per capicorda fino a 50 mm2 e le alimentazioni da 250A con capicorda fino a 70 mm2.
- Per installazioni in cui si prevede che il punto di arrivo dell’energia elettrica è prossimo alla mezzeria della linea elettrificata si possono utilizzare alimentazioni intermedie che contribuiscono altresì a ridurre la caduta di tensione a fine linea.

ELEMENTI COMPLEMENTARI

I cambi di direzione e/o deviazioni da eventuali ostacoli sul percorso della linea possono essere effettuati utilizzando giunti flessibili. Per le giunzioni con gli elementi rettilinei si comportano come le alimentazioni di testata.

CASSETTE DI DERIVAZIONE (SPINE)

- Le cassette di derivazione sono utilizzate per l’alimentazione elettrica di forza motrice per utilizzatori monofase e trifase.
- Sono inseribili/disinseribili sotto tensione.
- Tutti i componenti isolanti sono costruiti in tecnopolimero.
- Il contatto di terra (PE) raggiunge l’involucro esterno prima dell’inserimento dei contatti fase e neutro sui conduttori del sistema.
- Per la sua costruzione la cassette di derivazione non può essere inserita in modo errato.

Si presentano nelle seguenti versioni:
- 32A per allacciamento diretto
- 32A con guida DIN per interruttori modulari (4 moduli) o portafusibili.
- 32A con portafusibili.
- 63A per allacciamento diretto
- 63A con guida DIN per interruttori modulari (4 moduli) o portafusibili.
- 63A con portafusibili.
- 125A per allacciamento diretto
- 125A con guida DIN per interruttori modulari (8 moduli) o portafusibili.
- 125A con portafusibili.

DISPOSITIVI DI FISSAGGIO

Sono disponibili staffaggi per posizionare il condotto sbarre a parete, alla struttura superiore dell’edificio direttamente o accoppiato a staffe e mensole esistenti sia parete che a soffitto.

SFOGLIA IL CATALOGO